L’insegnamento, la ricerca

Dal 1971 in poi, il confronto di riflessione scientifica e pedagogica ha determinato la nascita e la continua evoluzione di una metodologia didattica integrale della Medicina Omeopatica.
Nel corso di studi LUIMO si sono amalgamati, nel tempo, in piani successivi, apprendimento delle basi teoriche della Medicina Omeopatica ed esperienze dirette di ricerca e di pratica clinica, attività essenziali alla completezza della formazione del medico che vuole diventare omeopata. La direzione didattica è affidata alla d.ssa Adele Alma Rodriguez, fondatrice della LUIMO, profonda conoscitrice della sperimentazione e della clinica omeopatica. Nella LUIMO ha elaborato un insegnamento evolutivo, che viene nutrito dall’esperienza sperimentale e clinica continua, e che nel confronto didattico e nell’incontro con l’individualità del discente, trova la sua natura evolutiva, per migliorare la formazione del medico che deve compenetrarsi nell’arte e nella scienza medica omeopatica. I corsi sono tenuti da docenti che si sono formati all’interno della LUIMO ed esercitano presso la scuola. Alla LUIMO sono stati formati oltre 5000 medici.
Alla vocazione all’insegnamento, nella LUIMO si affiancano l’ambizione all’approfondimento delle basi teoriche e sperimentali della Medicina Omeopatica, sia sul piano della ricerca pura (la sperimentazione sui soggetti sani), che di quella clinica.

Interdisciplinarietà

Scegliere la Medicina Omeopatica come pratica terapeutica, richiede una profonda consapevolezza dello stato della Medicina accademica, del modo in cui essa è insegnata e dei processi che portano a definire una pratica medica o terapeutica convenzionale. La convinzione che abbiamo alla LUIMO è che il confronto tra visioni differenti della natura, dell’uomo, della salute e della malattia, sia necessario per far evolvere la medicina accademica verso una profonda rivisitazione delle proprie basi epistemologiche e recuperare la propria specificità di attività svolta per dare all’uomo la salute ed il benessere fisico e morale, portando l’attenzione alla persona nella sua interezza e complessità e non soltanto alla malattia. Per tali ragioni, dal 1985, la LUIMO realizza sistematicamente confronti interdisciplinari con il mondo della medicina ufficiale, della accademia universitaria, di insigni scienziati e filosofi, attraverso Forum e seminari. Per questa volontà interdisciplinare, la LUIMO ha creato un comitato scientifico universitario permanente, per organizzare la riflessione e l’aggiornamento su queste tematiche.

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.