Dopo il successo ottenuto lo scorso anno dal seminario sull’esperienza umana, professionale e clinica del medico omeopata, la LUIMO ha deciso di proporre in modo sistematico un incontro annuale di confronto clinico con figure di rilievo del panorama omeopatico nazionale. 

Quest’anno il confronto si terrà attorno a casi clinici di Calcarea Carbonica, in modo da rappresentare con molta precisione le sensibilità e le letture che questo grande rimedio consente. Sia sul piano patogenetico, che miasmatico e clinico. Verranno illustrate le condizioni cliniche in cui Calcarea carbonica si è rivelata utile e, di seguito, verranno presentati casi clinici di Calcarea Carbonica in modo approfondito, facendo riferimento al metodo e alle materie mediche/repertori utilizzati. 
Al termine degli interventi, gli speakers si riuniranno in una tavola rotonda di discussione per evidenziare gli elementi comuni e divergenti e trovare una sintesi essenziale del rimedio.

“L’esperienza umana, professionale e clinica del medico Omeopata. La clinica integrale omeopatica: Calcarea Carbonica” 
presso la LUIMO in Viale A. Gramsci 18.

Sabato 14 maggio prossimo dalle 15.00 alle 21.00 

 

Intervengono:

 

Dr. Vincenzo Falabella, Dr. Egidio Galli, E.M.C. (Associazione Ricerche Ecologia e Medicina Complementare) – A.F.M.O.

"Aspetti clinici e metamorfici di un grande policresto: la Calcarea carbonica Hahnemanni"

 

Dr. Antonella Ronchi, Presidente FIAMO

Calcarea carbonica e i suoi rimedi complementari nella gestione più che decennale di un paziente 

 

Dr. Antonio Vitiello, Associazione Cilentana di Omeopatia Hahnemanniana

Calcarea carbonica. Origine, Natura e Potere di un sommo Costituzionale. «Chimicamente impuro, ma naturale e relativo alla vita, avendo partecipato alla vita», S. Hahnemann

 

Dr. Andrea Antonio Aversa, LUIMO

“The dark side” di Calcarea carbonica

 

Modera il dr. Carlo Melodia.

 

L’ingresso è aperto esclusivamente ai medici e agli studenti del primo corso della LUIMO. Il numero di posti è limitato, si prega di prenotarsi compilando il modulo in allegato e inviandolo a:

 

v.rocco@luimo.org
oppure via fax: 081.761.36.65, oppure telefonando allo 081.761 47.07